My family

My family
Queste sono le mie gioie ma anche un bell'impegno!

martedì 21 febbraio 2012





Sabato scorso (18 febbraio) sono stata ad un concerto ad Ascoli Piceno, al teatro Ventidio Basso. Non sapevo davvero cosa aspettarmi. Con un'amica e suo figlio ci siamo regalati questa botta di vita, che ormai capita di rado. Il concerto di Raphael Gualazzi, un cantante, autore, pianista semisconosciuto ma che vale la pena di ascoltare per quello che offre. Lo avevo visto in televisione e sembrava uno qualunque, il giovane di turno lanciato dal produttore di turno che lasciano il tempo che trovano!
Ebbene ne è uscita una serata fantastica! UAUUUU!!!!! Questo ragazzo è una forza della natura. Due ore dense di musica tra canzoni, sonorità e sperimentazioni musicali: un mix di Blues, Soul e Jazz.
Traspare da tutto quello che fa una timidezza quasi patologica, da cui riesce a uscirne tramite la sua musica. Non ha parlato quasi mai ma si esprime con la musica meglio di quanto potrebbe fare qualsiasi parola. 
Due ore di emozioni, di pazzia musicale, di divagazioni della mente e quando si riaccendono le luci ti ritrovi a teatro, nella tua vita di sempre. Carica però di più energia vitale. 
Grazie Raphael, continua ad essere te stesso.

Nessun commento:

Posta un commento