My family

My family
Queste sono le mie gioie ma anche un bell'impegno!

martedì 14 febbraio 2012

A proposito di........Blog

Bilingue per Gioco 

Oggi vorrei suggerire un sito/blog che mi è stato davvero utile nella gestione della quotidianità familiare per tanti motivi che a breve spiegherò. Si chiama Bilingue per Gioco.
Il sito è gestito da Letizia Quaranta, donna e mamma concreta. Carattere eclettico, sprintoso ed energico. Non la conosco personalmente ma ormai sono due anni che la seguo. Oltre al sito e blog gestisce una marea di altri progetti di cui parla ampiamente nel sito. 
Ho scoperto "Bilungue per gioco" circa due anni fa quando stavo cercando materiale e idee per 'far entrare in testa' ai miei figli che non esiste solo l'Italiano ma una miriade di altre lingue, divertenti, interessanti e ovviamente utili. Pensavo prima di tutto all'Inglese ma non escludevo altre lingue sensuali come lo Spagnolo ( lo ammetto forse sono troppo emotiva!).
Comunque, mi sono imbattuta nel sito e non l'ho più lasciato. Decisi, in seguito ad alcuni suggerimenti di Letizia, di far frequentare casa ad una babaysitter australiana (che è stata purtroppo molto poco). Si è dimostrata un'esperienza interessantissima, educativa e umanamente arrichente. Da allora ho messo in pratica tante idee, rubate dal sito, per stuzzicare la fantasia dei miei figli: libri, video di youtube, corsi ludici di Inglese, summerCamp e giochi tra di noi, che sono la parte più divertente dello stare insieme. Si perchè, da quando ho scoperto che la quotidianità è preziosa e da valorizzare in ogni istante, il gioco si è arricchito, ampliato, ha preso un diverso significato se fatto in Inglese. E per me è stato doppiamente importante perchè ha significato avere speranza nel futuro, credere che ci possa essere per tutti i miei bimbi e quindi offrirgli un'arma in più (l'Inglese) per cavarsela nella vita. Amo profondamente questa lingua, sebbene la parli all'italiana  e abbia una conoscenza poco più che dignitosa ma, poco importa, perchè si è insinuata tra di noi ed è il veicolo del gioco, dello stare insieme, delle sfide e delle scoperte. Questo ha un valore per se stesso. Magari, se poi i miei bimbi imparano anche qualcosa, male non fa!

Ecco i 10 motivi per cui 'me gusta' il sito:
1. valorizza tante lingue, non esiste solo l'inglese;
2. non parla solo di lingue, ma di apprendimento, di scuola, di gioco, di cultura e tradizioni, di essere famiglia;
3.  offre curiosità da tutto il mondo;
4. Letizia da consigli ma non si atteggia a guru! Solo consigli, strategie, suggerimenti, piccole astuzie che con i bambini non bastano mai. E' spietatamente concreta ma sa criticare con dolcezza;
5. per me è stato un continuo stimolo a fare meglio, perseverare (nonstante a mio marito e a mia suocera non gliene freghi proprio niente!), a credere in questo progetto ogni giorno nonostante le difficoltà di gestire 4 figli e la malattia di uno di questi;
6. ha saputo creare una rete di collaborazioni e amicizie per dare vita a rubriche che parlano di vita, di genitori in cammino, di persone che amano i propri figli e vogliono loro regalare vari modi di esprimersi;
 7. il sito è colorato, divertente e soprattutto semplice, insomma niente salti mortali per ritrovare ciò che interessa;
8. suggerisce bellissimi libri (per tantissime lingue) per ragalare a grandi e piccini emozioni e piacere del leggere insieme: molti li ho acquistati e sono ormai logori(!);
9. c'è pubblicità (è innegabile che il sito debba anche essere redditizio) ma senza invadenza ed insistenza, ed è cosa rara(!);
10. non ultimo regala meravigliosi giveaway.


Provare per credere. 
Io non ci guadagno niente se vi fate un giro su Bilingue per Gioco. Questo post è solo per ringraziare chi, con il lavoro di ogni giorno, ci accompagna nel difficile compito di educare, risolvere le piccole domande, insegnare ed essere genitori.
Valentina

1 commento:

  1. Ciao, complimenti per il tuo blog, hai ragione il blog che segnali è davvero interessante.

    RispondiElimina